martedì 14 settembre 2010

PREAVVISO DI DEPOSITO EX ART. 1210 CC

PREAVVISO DI DEPOSITO EX ART. 1210 CC
La Sig.ra _________________, rapp.ta e difesa dall’avv. Gennaro De Natale, presso il quale elettivamente domicilia in virtù di mandato a margine del presente atto,
p r e m e s s o
- che, in data 10/01/____, l’istante depositava presso l’UNEP di Salerno istanza di offerta reale del seguente preciso tenore: ISTANZA DI OFFERTA REALE. La Sig.ra ____________________, rapp.ta e difesa dall’avv. Gennaro De Natale, presso il quale elettivamente domicilia in virtù di mandato a margine del presente atto, premesso - che l’istante, in virtù di contratto di affitto di fondo rustico, è debitrice, nei confronti degli eredi del proprietario del fondo, Sig. ________________________, delle seguenti somme: 1) euro 908,50 quale 50% del ricavo netto della produzione del vino relativa all’annata _____/____; 2) euro 1.216,50 quale 50% del ricavo netto della produzione del vino relativa all’annata ____/____; - che, pertanto, l’istante è debitrice nei confronti degli eredi de Sig. _______________ della complessiva somma di euro 2.125,00;
- che l’istante ha ripetutamente offerto, anche a mezzo del sottoscritto procuratore, la somma dovuta in virtù del suddetto contratto, ma gli eredi del creditore, immotivatamente, hanno sempre rifiutato di accettarla; - che l’istante intende liberarsi di tale obbligazione facendo offerta reale, ai sensi e per gli effetti di legge, della somma dovuta; - che trattandosi di obbligazione solidale dal lato attivo, e non essendo l’istante stata prevenuta con domanda giudiziale da nessuno degli eredi del creditore, sceglie, ai sensi dell’art. 1296 cc, di offrire il pagamento della suddetta somma ad uno degli eredi legittimi di quest’ultimo, ossia a Sig. _______________; tanto premesso, la Sig.ra _________________, come in atti rapp.ta, difesa e dom.ta, chiede all’Ufficiale Giudiziario, addetto all'Ufficio Notifiche della Corte d’Appello di Salerno, di offrire a Sig. ________________, dom.to in ____________ alla via ________________ n. ___, nella qualità di erede legittimo de Sig. ____________, ed ai sensi dell’art. 1296 cc, la somma complessiva di euro 2.225,00, di cui euro 2.125,00 per le causali descritte in narrativa, oltre euro 100,00 a titolo di interessi legali. Salerno, data. Avv. Gennaro De Natale.
- che in data 15/01/____ l’ufficiale giudiziario si recava presso il domicilio del creditore, il quale rifiutava l’offerta reale;
- che la debitrice Sig.ra ________________ intende liberarsi della suddetta obbligazione mediante deposito della somma ai sensi dell’art. 1210 cc; tanto premesso, l’istante, come in atti rappresentata, difesa e domiciliata,
p r e a v v i s a
il creditore, Sig. ___________________, che in data __________________ alle ore 9,00 la somma di euro 2.225,00, per le descritte causali, sarà depositata presso l’istituto di credito Banca _______________ con sede in _____________ alla Via ___________ n. __; a tal fine
i n v i t a
il creditore ______________________ a comparire ed essere presente alle predette operazioni, con avvertimento che, in caso di mancata comparizione, gli sarà notificato processo verbale di deposito con l’invito a ritirare la cosa depositata.
Salerno, ________________
Avv. Gennaro De Natale

L’ufficiale Giudiziario

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget