lunedì 10 ottobre 2016

RICORSO PER LO SCIOGLIMENTO DEL MATRIMONIO (DIVORZIO)


RICORSO PER SCIOGLIMENTO
DEL MATRIMONIO


Per: Romolo Remo, nato a Cava de’ Tirreni (SA) il  ________, ed ivi residente alla Piazza Erminio Cassio n. 12, CF: ____________,  elettivamente domiciliato presso lo studio dell’Avv. Gennaro De Natale  che lo  rappresentata e  difende in virtù di mandato a margine del presente atto (PEC: avvgennarodenatale@pec.ordineforense.salerno.it, fax ___________);

contro: Licinia Valeria, nata il ____________ in Tirana (Albania)  e residente in Salerno alla Via Marco Tiberio, CF: _______________;

Premesso  

-          Che, in data ______________, il ricorrente ha contratto matrimonio civile con la Sig.ra Licinia Valeria;

-          Che il relativo atto è stato trascritto presso l’Ufficio dello Stato civile del Comune di Salerno al n. xxx, Uff. 123456, anno 1200;

-          Che dall’unione non sono nati figli;

-          Che, dopo appena un anno dalla celebrazione del matrimonio, la Sig.ra Licinia Valeria si è allontanata dalla residenza familiare senza fare più ritorno, e senza dare più notizie di sé;

-          Che, con ricorso depositato il ___________, il Sig. Romolo Remo ha adito il Tribunale di Salerno per ottenere la pronuncia della separazione giudiziale dalla propria moglie;

-          Che, all’udienza presidenziale del ___________, in assenza della convenuta, non sono stati assunti provvedimenti temporanei ed urgenti ex art. 708 cpc, in mancanza di richieste in merito;

-          Che, in data _______________, il Presidente del Tribunale di Salerno, con sentenza n. ____________, depositata il _________ e passata in giudicato il _________, ha pronunciato la separazione personale dei coniugi;

-          Che, dall’udienza presidenziale del ___________,  sono trascorsi i termini di dodici mesi di cui all’art. 3 della L. 898/70, e da allora i coniugi hanno sempre vissuto separatamente, e non si è ricostituita, neppure temporaneamente, la comunione materiale e spirituale tra essi, stante la scelta della moglie di abbandonare definitivamente la casa coniugale senza dare più notizie di sé;

-           Che, per quanto sopra esposto,  è manifesta l’impossibilità di ricostituire  la comunione materiale e spirituale tra i coniugi. Tutto ciò premesso, il ricorrente, come in atti rapp.to, difeso e dom.to

CHIEDE

Che la S.V. Ill.ma voglia disporre le formalità di rito, per farsi luogo a declaratoria di scioglimento del predetto matrimonio, anticipando sin d’ora le seguenti

CONCLUSIONI

1)       Dichiarare lo scioglimento del matrimonio, contratto con rito civile in data ___________, fra Romolo Remo e Licinia Valeria;

2)       Ordinare all’ufficiale dello Stato civile di Salerno di procedere alle annotazioni e trascrizioni conseguenti all’emananda sentenza;

Si allegano i seguenti documenti:

  1. Certificati di matrimonio;
  2. Stato di famiglia;
  3. Certificato di residenza di Romolo Remo;
  4. Certificato di residenza di Licinia Valeria;
  5. Sentenza di separazione;

Salerno, ________

avv. Gennaro De Natale

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget